Sono una cattiva persona (?)

Sono una cattiva persona? Non so, effettivamente il fastidio che provo quando mi chiedono:« Come sta la mamma?» “E come vuoi che cazz stia?” «Bene, insomma, benino, insomma stabile…» dipende dalle immagini che mi appaiono alla domanda: una povera donna, l’ombra di se stessa, in penombra, in una camera da letto non sua, in un letto non suo, con tanti cuscini sotto la schiena, troppe coperte per la stagione, con i capelli corti, che fanno fatica a ricrescere, che con un fil di voce mi dice:« Oggi se riesco vengo a vedere il nipotino» Sì mamma, vai, sennò che stiamo a fare tutta questa chemio se poi te ne stai a letto? Eppoi mi vengono in mente le tante domande che ci facciamo: ma che stiamo a fare? Sì una speranza, ma di cosa? Non è che stiamo solo prolungando il suo calvario? Lei cosa vorrebbe scegliere se avesse scelta? Lei spera sempre nel miracolo (in fondo anch’io) invece stiamo solo rinviando il momento di quando ricomparirà resistenza e di nuovo la malattia si farà letale e stavolta non credo ci sarà spazio per una terza linea, per prolungare di quanto? per ottenere cosa? certo mi spiacerà quando non ci sarà più (e non riesco ancora a rendermi conto di quanto mi mancherà) ma adesso quanto mi pesa la sua immagine lì distesa nel letto, che mi mostra la pancia livida per l’ennesima iniezione di eparina, che mi mostra il pic per la flebo, che mi fa contare le pillole della chemio (“oggi è l’ultima dose vero? poi mi lasci riposare per un po’ di giorni?”) la sua voce ormai flebile, lei trasformata in una bambolina di cristallo, fragile come la mia bimba, ma non è la mia bimba, è mia madre, quegli occhi sempre più spenti, la fatica di arrivare a fine giornata, e adesso anche le spillate sulle dita, per vedere quanto zucchero c’è nel sangue… già :«Come sta la mamma?»

Annunci
Contrassegnato da tag , , ,

One thought on “Sono una cattiva persona (?)

  1. tonyM ha detto:

    Un abbraccio Tony

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Pagine Sporche

Le storie di Mario Pacchiarotti

ilblogdibarbara

fatti non foste a viver come bruti ma per seguir virtute e canoscenza

ABiCinema

"Il pubblico vuole vedere sempre gli stessi film: bisogna deluderlo, sennò non si farebbe nulla di interessante nell’arte." -Woody Allen

Cavolate in libertà

Nessuna opera che non abbia un carattere goliardico può essere un capolavoro.

Meglio saperlo prima!

...e se poi te ne penti?

Cinema Estremo

Sex Horror Violence Weird Drama | Recensioni Film e Serie TV

Discussioni concentriche

Non so essere coerente

cumbrugliume

Cinema e musica e serie tv e quel che cazzo mi pare

Buseca ن!

Novelle dalla pianura che non deve essere nominata

Film Spagnusi

film, horror, terrore, sci-fi, thriller, suspence

Who Goes There?

Cose di questo e di altri mondi

Karashò

Autori Artigiani dal 2016

Diario di una cinica estetista

Vale tutto, purché sia intelligente.

il Cinema per Antonomasia

Il cinema è la scrittura moderna il cui inchiostro è la luce. (Jean Cocteau)

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: