“Come Sta La Mamma?”

Di mer*a, grazie, sai sta morendo, è uno zombie che cammina ma sta cazz di chemio la sta facendo durare più della media (o mediana?) di sopravvivenza, solo che non sa che farsene di ‘sti giorni in più che poi diventano settimane e poi mesi, poi sembra che siamo lì lì per “uscire di scena” (“exitus” alla fine è davvero un signor bel termine per “morte”) ma poi le risorse vengono ancora fuori, la sua pervicacia ottiene ancora delle risposte biologiche ma a che pro? solo per avvilirsi sempre di più, non c’è progettualità (“posso cercare un altro appartamento? questo che mi hai trovato figlio mio fa veramente schifo” “sì lo so mamma, ma almeno sei vicino a noi, se hai bisogno arrivo subito, i nipoti son qui – leggi: se hai bisogno di assistenza notturna, pre-termine posso anche stare fuori casa tutta la notte tanto in 5 minuti sono di nuovo da mia moglie ed i miei figli -” “posso passare le vacanze al mare?” ” Ma ceeertooo mamma, vedrai come sarai in foooorma questa estate..”), ormai le uscite sono sempre più rade e al massimo a qualche centinaio di metri da casa, coi nipoti non regge più, non può andare per negozi (“ho bisogno di un pigiama, di una maglietta nuova, dovrei andare in posta a prendere qualche euro…”) neppure al mercatino perchè dopo dieci minuti è stanca… anche mangiare (fare da mangiare) è diventata una tortura (e mio padre come al solito è mooolto collaborativo) insomma è come morire di fame su una isola deserta, aspetti che l’inedia ti prenda, ma nel frattempo sei lucido, pensi che dovrai morire presto ma non sai quando e nemmeno come, guardi il mare e speri di vedere qualcuno all’orizzonte e magari pensi anche che passerà quando tu ormai non ce la farai più neanche a segnalare la tua presenza, insomma una bella morte di mer*a! (dedicato a chi dice che è meglio avere tempo per pensare che morire di (un) colpo!)

Annunci
Contrassegnato da tag , ,

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

HORROR BLOG

Siete amanti del noir? Dell'horror? Dei racconti splatter? Dei thriller psicologici? Perfetto. Siete nel posto giusto.

Cinefilia 2.0

Sito per niente serio sulla settima arte e droghe affini

Le Bufale del Mattino leghista sull'Islam

Il "Mattino" ha la bufala in bocca

ULTIMA LEGIONE

Per la vittoria.

Il Salotto Irriverente

Libri, storie e chiacchiere

Pagine Sporche

Le storie di Mario Pacchiarotti

ABiCinema

"Il pubblico vuole vedere sempre gli stessi film: bisogna deluderlo, sennò non si farebbe nulla di interessante nell’arte." -Woody Allen

Cavolate in libertà

Nessuna opera che non abbia un carattere goliardico può essere un capolavoro.

Meglio saperlo prima!

...e se poi te ne penti?

Cinema Estremo

Sex Horror Violence Weird Drama | Recensioni Film e Serie TV

Discussioni concentriche

Non so essere coerente

cumbrugliume

Cinema e musica e serie tv e quel che cazzo mi pare

Buseca ن!

Novelle dalla pianura che non deve essere nominata

Film Spagnusi

di film horror, morte e altre sciocchezze

Who Goes There?

Cose di questo e di altri mondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: